IMAGE
IMAGE

Tlc: Ossorio (IDV), authority UE vigili pure su radio e tv

ROMA, 12 FEB - “L’Authority per la Rete Europea delle Comunicazioni, che Bruxelles si accinge a creare, non dovrà limitarsi solo a promuovere la concorrenza nel settore delle Tlc, ma estendere la sua competenza al mercato radiotelevisivo”. Giuseppe Ossorio dell’Idv chiede all’Agcom, garante delle Comunicazioni, di proporre l’allargamento delle competenze dell’Authority europea che vigilerà sulla concorrenza, gli investimenti e gli interessi dei consumatori nell’Ue.
L’auspicio, aggiunge Ossorio, è che questo istituto al vaglio della Commissione europea, “favorisca anche la concorrenza nella raccolta pubblicitaria delle emittenti
televisive e che goda di piena autonomia dai poteri politici, rafforzando il mercato”.
Giovedì prossimo a Bruxelles il direttore generale dell’Agcom incontrerà i rappresentanti delle Autorità nazionali di regolamentazione delle Tlc dei 27 stati membri per discutere del progetto.

(ANSA)